Riserva Naturale Valle Del Freddo

Riserva Naturale Valle Del Freddo, Solto Collina: Address, Phone Number, Riserva Naturale Valle Del Freddo Reviews: 4/5

Riserva Naturale Valle Del Freddo

Riserva Naturale Valle Del Freddo
4
Nature & Wildlife Areas • Hiking Trails • Valleys
About
Suggest edits to improve what we show.
Improve this listing

4.0
3 reviews
Excellent
0
Very good
3
Average
0
Poor
0
Terrible
0

Eleonora Š
Cologno Monzese, Italy16 contributions
Bella passeggiata a pochi minuti dal lago
May 2021 • Couples
Bellissima passeggiata alla scoperta di una valle unica nel suo genere.
Un grazie particolare alla guida Valentina: molto competente, gentile e disponibile, ha reso ancora più piacevole la mattinata.
Written 10 June 2021
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

annieok2014
Bergamo, Italy3 737 contributions
Un angolo di alta montagna a bassa quota
Sep 2020
Lungo la provinciale a nord del Lago di Endine, nei pressi del laghetto di Gaiano, al rondò di fronte al Bar Le More, ci sono il parcheggio e l'ingresso alla Riserva.
Sulle pendici occidentali del monte Clemo, a soli 360m. ca. sul livello del mare, si trova un'oasi climatica unica nel suo genere: nei mesi estivi in questa stretta valletta di origine glaciale, lunga poco più di 700 metri, dalle buche sul fondovalle esce aria gelida poiché passa attraverso il ghiaccio che si forma sotto terra in inverno: un autentico frigorifero naturale.
Questo fenomeno favorisce l'insorgere di una flora tipicamente alpina tra cui l'edelweiss, la genziana, le orchidee spontanee, il carice e altre rare specie.
Tra le tante presenze faunistiche, quelle tipiche delle Prealpi Orobiche: la volpe rossa, il capriolo, la lepre, lo scoiattolo, il cinghiale, le upupe e le cinciallegre.
Il percorso naturalistico nella Riserva prevede due zone ben distinte: quella libera indicata come "percorso didattico" è visitabile liberamente tutto l'anno mentre quella circoscritta, dove esce l'aria fredda e che comprende le preziosità botaniche, è accessibile soltanto con accompagnatore turistico.
Tutte le escursioni, anche quelle guidate per la zona protetta, partono dall'area picnic vicina all'ingresso. La guida accompagnerà i gruppi di visitatori per circa 90 minuti solo i sabato pomeriggio e le domeniche dei mesi di maggio, giugno e luglio.
Per eventuali info si può contattare la Comunità Montana Alto Sebino, tel. 035 434920.
Da qui parte anche lo splendido sentiero naturalistico pedonale n, 565 "Periplo del monte Clemo".
Oggi, all'inizio dell'autunno, passeggiamo lungo lo sterrato sassoso immerso nel bosco, tra l'intenso profumo dei ciclamini e dei funghi, tra i colori vivaci delle bacche del corniolo, del viburno, del sorbo e del ginepro.
Written 20 September 2020
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.

annieok2014
Bergamo, Italy3 737 contributions
Un angolo di alta montagna a bassa quota
Sep 2020
Lungo la provinciale a nord del Lago di Endine, nei pressi del laghetto di Gaiano, al rondò di fronte al Bar Le More, ci sono il parcheggio e l'ingresso alla Riserva.
Sulle pendici occidentali del monte Clemo, a soli 360 m. ca. sul livello del mare, si trova un'oasi climatica unica nel suo genere: nei mesi estivi in questa stretta valletta di origine glaciale, lunga poco più di 700 metri, dalle buche sul fondovalle esce aria gelida poichè passa attraverso il ghiaccio che si forma sotto terra in inverno: un autentico frigorifero naturale.
Questo fenomeno favorisce l'insorgere di una flora tipicamente alpina tra cui l'edelweiss, la genziana, le orchidee spontanee, il carice e altre rarissime specie vegetali; quanto si può osservare dipende dalla stagione in cui viene effettuata l'escursione.
All'inizio dell'autunno passeggiamo -per conto nostro- lungo lo sterrato sassoso immerso nel bosco: profumi di ciclamini e di funghi, colori vivaci delle bacche del corniolo, del viburno, del sorbo e del ginepro.
Tra le presenze faunistiche tipiche delle Prealpi Orobiche: la volpe rossa, il capriolo, la lepre, lo scoiattolo, il cinghiale, le upupe e le cinciallegre.
Il percorso naturalistico nella Riserva prevede due zone ben distinte: quella libera indicata come "percorso didattico" è visitabile liberamente tutto l'anno mentre quella circoscritta, dove esce l'aria fredda e che comprende le preziosità botaniche, è accessibile soltanto con accompagnatore turistico.
Tutte le visite, anche quelle guidate per la zona protetta, partono dall'area picnic vicino all'ingresso; solo i sabato pomeriggio e le domeniche dei mesi di maggio, giugno e luglio, la guida accompagnerà i gruppi di visitatori per circa 90 minuti (info 035 434920 - Comunità Montana Alto Sebino).
Da qui parte anche lo splendido sentiero pedonale n. 565 "Periplo del monte Clemo".
Written 14 September 2020
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of TripAdvisor LLC.
Anything missing or inaccurate?
Suggest edits to improve what we show.
Improve this listing